Per effetto del tasso d’inflazione programmato, dal mese di gennaio 2019 le pensioni e gli assegni di invalidità civile aumenteranno dello 0,9 %, mentre aumenteranno dello 0,65 % le varie indennità (accompagnamento, indennità speciale per ciechi parziali, indennità di comunicazione).

Ecco una tabellina riportante sia i nuovi importi sia i relativi limiti di reddito

Tipo pensione Importo Anno 2019 Limiti di reddito Anno 2019
Pensione inabilità (invalido civile totale) € 285,66 16.814,34
Assegno mensile (invalido civile “parziale) 285,66 4.906,72
Indennità accompagnamento 517,84 nessuno
Pensione ciechi civili assoluti non ricoverati 308,93 16.814,34
Pensione ciechi civili assoluti ricoverati 285,66 16.814,34
Indennità accompagnamento (ciechi assoluti) 921,13 nessuno
Pensione ciechi ventesimisti 285,66 16.814,34
Indennità speciale ai ciechi parziali 210,61 nessuno
Assegno vitalizio ai ciechi decimisti 212,01 8.083,89
Pensione ai sordomuti 285,66 16.814,34
Indennità di comunicazione 256, 89 Nessuno
Indennità di frequenza 285,66 4.906,72
Affetti da drepanocitosi (anemia falciforme) o talassemia major (morbo di Cooley) 513,01 Nessun