contromano36Lo scorso dicembre è stata approvata la Legge di Bilancio 2019, manovra che suscita grande preoccupazione nei Sindacati Confederali, delusi dai provvedimenti economici e sociali annunciati dal Governo Conte. Ed è per questo che il nostro Sindacato ha espresso, unitamente a Cgil e Uil, il proprio dissenso e lo ha fatto attraverso la grande manifestazione che si è svolta a Roma il 9 febbraio. Tutti insieme, pensionati e lavoratori, giovani e donne sono scesi in piazza per contestare le scelte del Governo che si rivelano miopi e recessive in quanto incidono negativamente su crescita e sviluppo, lavoro e pensioni, coesione sociale e investimenti produttivi, negando al Paese, in particolare alle sue aree più deboli, una prospettiva di rilancio economico e sociale.